Please reload

post recenti

Davide Orecchio finalista al Premio Campiello con Mio padre la rivoluzione (Minimum Fax)

15 Sep 2018

 

 

 

Con Mio padre la rivoluzione, la raccolta di racconti e biografie infedeli attorno alla storia e al mito della Rivoluzione russa, Davide Orecchio è finalista al Premio Campiello 2018 e parteciperà alla cerimonia di assegnazione a Venezia, sabato 15 settembre.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

• «Questo è il mio treno ed è il treno della rivoluzione, io appartengo alla rivoluzione, il treno corre dove la rivoluzione è in pericolo, da sud a nord, da est a ovest, è come un continuo giro del mondo, io difendo la rivoluzione, con mia sorella abbiamo costruito tre bambole, due le abbiamo vestite di cotone e garza, la terza di canapa, la tata ha cucito i loro vestiti mentre nostra madre aiutava nostro padre nei campi, e insieme controllavano il lavoro dei contadini, ma ora non posso mostrarvi le bambole, c’è la rivoluzione. Sapete, io vengo da un regno di pecore e grano, Janovka è la mia patria di steppe senza limiti, mugicchi sconfinati, sono cresciuto con loro negli oceani d’erba della Russia del sud.»  

 

Please reload

Pietrosanti Agenzia Letteraria © 2016  |  p.iva 14014831003  |  Design Livia Massaccesi & Stefano Vittori